Disfunzione erettile. Descrizione della malattia

Dichiarazione di non responsabilità
Se hai un problema di salute o pensi che potresti avere una condizione medica di cui non sei a conoscenza, consulta un medico prima di iniziare il trattamento per la disfunzione erettile. Le informazioni fornite su questo sito non devono essere utilizzate come sostituto di un parere medico o come base per l'autodiagnosi e l'autotrattamento.

Problemi di potenza si sviluppano negli uomini per una serie di motivi. A seconda di cosa ha innescato la disfunzione erettile, la causa può essere organica o psicogena. Ma prima di considerare più in dettaglio ciascuno dei tipi di impotenza, scopriamo più in dettaglio che tipo di malattia è e come si manifesta.

Negli uomini, l’eccitazione sessuale e la stimolazione dei genitali provoca la produzione di ossido nitrico (NO) nelle cellule endoteliali. NO, a sua volta, diventa un fattore scatenante per un aumento della quantità di guanosina monofosfato ciclico. Stimola il rilassamento della muscolatura liscia dei corpi cavernosi del pene e partecipa anche all’espansione dei vasi sanguigni che portano il sangue al pene. Il risultato di questa azione è un aumento del flusso sanguigno nell’area pelvica, che contribuisce a riempire il pene con una quantità di sangue sufficiente per portarlo in uno stato eretto.

Sentiti pieno di energia e pronto per i rapporti sessuali anche in età avanzata

Se per qualche motivo questo meccanismo non funziona, l’uomo inizia ad avere difficoltà nell’ottenere e mantenere un’erezione. A volte l’impotenza è il risultato di stanchezza, stress o mancanza di desiderio sessuale per un potenziale partner. Ma se i problemi di potenza sono regolari, stiamo parlando di disfunzione erettile.

L’impotenza può svilupparsi sia per ragioni organiche, sia come risultato dell’influenza di fattori psicogeni. Qui di seguito Imparerai di più su entrambi.

Cause organiche di impotenza
Disfunzione erettile. Descrizione della malattia

La disfunzione erettile causata da cause organiche viene diagnosticata nel 15-20% degli uomini di età inferiore ai 40 anni. Con l’età, la percentuale di tali pazienti cresce e in alcuni paesi, all’età di 70 anni, circa il 70-90% degli uomini non riesce a raggiungere un’erezione stabile e stabile. In Italia questi uomini sono il 48%.

Tra le cause organiche dello sviluppo della disfunzione erettile, si distinguono:

  • vascolare (difficoltà associate all’afflusso e al deflusso di sangue dal pene);
  • neurogeno (reazione debole o assente del sistema nervoso alla stimolazione e all’eccitazione sessuale);
  • endocrinologico (associato a disturbi ormonali e metabolici);
  • meccanico (traumi e malformazioni congenite);
  • causato dall’assunzione di farmaci.

In alcuni uomini, l’impotenza può essere causata da diversi motivi contemporaneamente. Ci sono anche casi in cui la natura dei problemi di erezione non è chiara.

Diverse malattie sono fattori che aumentano i rischi di sviluppare l’impotenza organica. Ad esempio, diabete mellito, iperlipidemia, malattie del sistema cardiovascolare, lesioni spinali, lesioni del perineo e degli organi del sistema genito-urinario, ipertensione arteriosa. Inoltre, l’alcol, il fumo e l’assunzione di droghe hanno un effetto negativo sulla prestazione sessuale.

Cause psicogene della disfunzione erettile
Disfunzione erettile. Descrizione della malattia

La disfunzione erettile per motivi psicogeni viene diagnosticata in non più del 20% dei casi. Le ragioni per lo sviluppo di questo tipo di impotenza sono problemi psico emotivi (depressione, ansia, paura), grave shock emotivo o stress cronico, nonché traumi psicologici (generalmente durante l’infanzia).

Le disfunzioni erettili psicogene sono rare tra gli uomini sopra i 40 anni. Per lo più i giovani affrontano queste problematiche. A differenza dell’impotenza dovuta a cause organiche, la disfunzione erettile psicogena può essere completamente curata.

Come distinguere l’impotenza organica da quella psicogena?
Disfunzione erettile. Descrizione della malattia

Identificare la causa alla base della disfunzione erettile è fondamentale per trovare il giusto trattamento. Per questo, vengono utilizzati una serie di test, questionari e lo studio della storia clinica del paziente.

Quanto a quest’ultima, è importante quanto segue:

  • L’inizio della malattia può essere improvviso o graduale. L’improvvisa comparsa della disfunzione erettile è caratteristica di una malattia causata da fattori psicogeni. Un graduale aumento della frequenza e della gravità dei sintomi segnala la natura organica del problema (tranne nei casi di traumi alla colonna vertebrale, al perineo o agli organi del sistema genito-urinario, nonché l’impotenza in seguito ad di un intervento chirurgico).
  • Frequenza dei sintomi. Con la disfunzione erettile psicogena, i problemi con l’ottenimento e il mantenimento dell’erezione possono verificarsi in modo irregolare. Se la causa dell’impotenza è organica, non vi è alcun miglioramento temporaneo delle condizioni del paziente. Se non trattata, la malattia peggiora.
  • L’impotenza è situazionale o costante. Quando la disfunzione erettile è causata da fattori psicogeni, un uomo può avere difficoltà a letto con un partner e avere un’erezione normale con un altro. Con l’impotenza organica, questo è impossibile.
  • La presenza o l’assenza di malattie sottostanti. Studiando la storia clinica del paziente, puoi scoprire se soffre di diabete, ipertensione, aterosclerosi e altre malattie che influenzano la potenza. In assenza di problemi di salute fisica, ma in presenza di un alto livello di stress o ansia, si parla di impotenza psicogena.

Trattamento della disfunzione erettile
Disfunzione erettile. Descrizione della malattia

A seconda della diagnosi, il medico può raccomandare diverse opzioni di trattamento. L’impotenza causata da cause organiche richiede il trattamento non solo delle conseguenze (impotenza), ma anche delle cause alla radice della malattia. Ad esempio, controllare i livelli di glucosio nel sangue nel diabete o assumere farmaci antipertensivi per l’ipertensione.

È anche necessario apportare modifiche al solito modo di vivere, ad esempio,

  • smettere di fumare e alcol;
  • ridurre il numero di calorie consumate per il controllo del peso;
  • fare sport 3-4 volte a settimana per 40 minuti (è meglio se si tratta di esercizio aerobico);
  • cambiare le abitudini alimentari (escludere cibi ricchi di grassi saturi).

Per l’impotenza, che è il risultato di fattori mentali o psicologici, il medico può anche raccomandare la psicoterapia.

Disfunzione erettile. Descrizione della malattia